Spesso si sente dire che “ciò che trascuri diventa di qualcun altro’’ purtroppo questo non vale per gli inestetismi della pelle ne tantomeno per la cellulite che, al contrario, se trascurata, diventa sempre più nostra ed evidente. Durante il periodo invernale tendiamo a trascurare il nostro corpo e la nostra forma fisica, complici anche i numerosi strati di vestiti che coprono le imperfezioni. Ma in realtà i consigli degli esperti dicono esattamente il contrario: l’inverno è infatti il periodo migliore dell’anno per prendersi cura del proprio corpo, soprattutto quando si parla di cellulite o ritenzione di liquidi. Il freddo infatti riattiva il microcircolo e facilita l’efficacia dei trattamenti e dà loro modo di agire più efficacemente. E’ quindi un ottimo alleato nella lotta contro questo fastidioso inestetismo. Inoltre sperare di ottenere un miracolo nelle settimane che precedono la prova costume è un po’ utopico, meglio quindi un approccio globale e tempestivo che inizi sin dai primi mesi invernali. Quindi, perché ridursi all’ultimo per rimettersi in forma in vista della prova costume, con diete ferree e trattamenti intensivi e stressanti, quando invece puoi prenderti tutto il tempo per ritrovare la linea e modellare la silhouette senza grossi sacrifici? L’imperativo quindi è tempo, ma è importante anche lavorare su più fronti per ottenere i risultati sperati.
 

1. LA DIETA

In primis è importante avere un’alimentazione sana ed equilibrata e con un ridotto apporto calorico

  • Inizia a limitare i carboidrati specie nelle ore serali. Questa regola dovrebbe valere in generale poiché la sera il metabolismo rallenta e l’apparato gastrointestinale tende ad andare in riposo funzionale.
  • Prediligi le proteine di origine vegetale a quelle animali.
  • Abbonda con i cibi ricchi di acqua come frutta e verdura.
  • Bevi molto e spesso. Magari opta per tisane o té caldi se non hai voglia di bere sempre e solo acqua.

2. IL MOVIMENTO

E’ necessario abbinare a qualsiasi regime dietetico anche l’attività sportiva. Cerca di ritagliarti del tempo per fare esercizio fisico. Se non hai tanto tempo, quando puoi, opta per andare a piedi o per fare una bella camminata. Basta mezz’ora al giorno per fare la differenza. Molto efficace, specie per combattere la cellulite, è l’attività fisica in piscina. Infatti l’acqua e il cloro facilitano la diuresi e le emissioni di liquidi dall’organismo. In acqua i tessuti subiscono un forte idromassaggio che aiuta a sciogliere i depositi cellulitici dando inoltre compattezza alla pelle.

3. LA CREMA GIUSTA

Le creme sono un valido aiuto soprattutto se sono a base di principi attivi ad azione vasodilatatoria che aiuta il drenaggio linfatico. Dopo l’estate è importante non abbandonare i trattamenti anti-cellulite. Sarebbe consigliabile farne uso tutto l’anno oppure optare per una serie di cicli di quindici giorni per due volte al dì oppure di un mese se si preferisce una solo applicazione quotidiana. Il ciclo può essere ripetuto tre/quattro volte durante la stagione fredda in modo da agire in maniera preventiva.
Noi di JoyDerm abbiamo pensato ad un prodotto efficace e che rendesse la sua applicazione piacevole tutto l’anno. Infatti JoyDerm Crema Anticellulite grazie all’azione combinata dell’Arancia Amara e dell’Olio di Caffè aiuta a contrastare la formazione delle adiposità localizzate e a favorire l’eliminazione del grasso in eccesso. Grazie alla Redulite, gel osmotico ad azione antiacqua, favorisce l’eliminazione dei liquidi riducendo la ritenzione idrica. Inoltre, a differenza delle altre creme, la sua piacevole profumazione alle note di arancia amara svolge un’azione rinfrescante e rinvigorente lasciando la pelle piacevolmente profumata, mentre il suo colore ‘’arancio autostima’’ rende ancora più piacevole il momento della sua applicazione. Non unge e consente di rivestirsi subito dopo la sua applicazione. Joyderm Crema Anticellulite è quindi un valido alleato non solo nel trattamento degli inestetismi cutanei della cellulite e della pelle a buccia d’arancia, ma è anche un vero piacere per i sensi e per il buonumore.
 

TORNA AL BLOG

Pin It on Pinterest

Share This